Tutto sui grafici PERT

Quali sono le esigenze del tuo grafico PERT?

I grafici PERT sono un argomento nuovo per me e voglio saperne di più.
Voglio creare il mio grafico PERT in Lucidchart.

Un grafico PERT ben organizzato può aiutare i project manager a pianificare e coordinare efficacemente le attività all'interno di un progetto per stimare il tempo necessario per il completamento. Continua a leggere per conoscere i vantaggi dell'utilizzo di un grafico PERT e come creare e implementare il tuo grafico PERT.

8 minuti di lettura

Vuoi creare un grafico PERT tutto tuo? Prova Lucidchart. È rapido, semplice e completamente gratuito.

Crea un diagramma di PERT

Che cos'è un grafico PERT?

PERT è un acronimo per la valutazione e la revisione del programma. Un grafico PERT è uno strumento di gestione dei progetti utilizzato per analizzare le singole attività coinvolte nel completamento di un progetto. Destinati a progetti su larga scala, i grafici PERT sono progettati per individuare il tempo necessario per completare ogni attività, stimando i requisiti di tempo più brevi, più lunghi e più probabili.

I grafici PERT offrono una chiara comprensione visiva dei requisiti temporali del progetto e delle dipendenze tra attività, consentendo di prendere decisioni informate sulla sequenza delle attività, sulle scadenze e altro ancora. Utilizzando questa mappa completa delle attività e delle scadenze, tu e il tuo team potete completare il progetto in meno tempo, con meno sprechi e confusione, producendo risultati migliori per il tuo team e i clienti. Esempio di diagramma di PERT

Vantaggi dell'utilizzo di un grafico PERT

I grafici PERT possono essere utili quando si affrontano progetti non di routine o sensibili al tempo con molte attività interdipendenti. 

L'utilizzo di un grafico PERT può:

  • Chiarire i vincoli di tempo per il tuo team. 
  • Offrire una visione dettagliata della sequenza in cui eseguire le attività.
  • Aiutarti a gestire il tempo e le risorse nel tuo team in modo più efficace. 
  • Ridurre gli sprechi e i costi mentre completi il tuo progetto.

Forse il vantaggio principale dell'utilizzo di un diagramma PERT è la possibile maggiore soddisfazione dei lavoratori e dei clienti. Se utilizzati in modo efficace, i dati contestualizzati dei grafici PERT possono semplificare il processo decisionale e dare al team un senso di responsabilità per quanto riguarda i requisiti del progetto. Ciò significa meno stress, meno scadenze non rispettate e più tempo per dedicarsi al prossimo progetto.

Qual è la differenza tra un diagramma di Gantt e un grafico PERT?

Sia i grafici PERT che i diagrammi di Gantt sono strumenti visivi utilizzati per la gestione dei progetti, ma esistono alcune differenze significative tra i due. In sostanza, i grafici PERT si utilizzano più comunemente prima che un progetto venga suddiviso in attività più piccole, mentre i diagrammi di Gantt vengono utilizzati durante un progetto per pianificare le attività in base alla data e rappresentare la quantità di lavoro completata. 

Prendi in considerazione l'utilizzo di un grafico PERT rispetto a un diagramma di Gantt se desideri concentrarti sulla visualizzazione delle interdipendenze, stabilire il percorso critico del tuo progetto o stimarne accuratamente la durata.

Per capire le differenze tra un grafico PERT rispetto a un diagramma di Gantt guarda i modelli seguenti:

 

Esempio di grafico PERT:

Esempio di diagramma di PERT

Esempio di diagramma di Gantt:

esempio di diagramma di gantt

La differenza tra PERT e CPM

I grafici PERT e il metodo del percorso critico (CPM) sono entrambi metodi di gestione dei progetti che si concentrano sul flusso e sulla sequenza delle attività all'interno di progetti su larga scala. Entrambi possono essere strumenti efficaci per pianificare progetti e migliorarne l'efficienza. 

La differenza principale tra PERT e CPM è che in genere i grafici PERT vengono utilizzati quando si deve stabilire il tempo necessario per completare un progetto, mentre il CPM si occupa di progetti prevedibili che si verificano frequentemente. In sostanza, i grafici PERT sono un metodo per pianificare e gestire il tempo, mentre il CPM viene utilizzato per controllare costi e tempi.

Per un uso ottimale, prendi in considerazione l'utilizzo del CPM insieme ai grafici PERT. L'implementazione di entrambi nella tua strategia di gestione del progetto può fornire al team una scadenza realistica e un flusso di processo ottimale per ottenere i migliori risultati possibili. Puoi scoprire di più sul CPM con la nostra guida.

esempio di grafico cpm pert

Simboli, notazioni e terminologia dei grafici PERT

Di seguito è riportato un elenco di simboli, icone e terminologia dei grafici PERT comunemente utilizzati:

  • Grafico PERT: un grafico PERT utilizza i simboli e le notazioni della valutazione del programma e della tecnica di revisione per illustrare il flusso di attività dipendenti e altri eventi in un progetto.

  • Evento PERT: un punto in un grafico PERT che contrassegna il completamento o l'inizio di una o più attività. Questo punto non può verificarsi finché tutte le attività che portano a quell'evento non sono state completate.

  • Evento predecessore: un evento che precede immediatamente un altro evento all'interno del progetto senza che intervengano altri eventi.

  • Evento successore: un evento che segue immediatamente un altro evento senza che intervenga un altro evento.

  • Percorso critico: il percorso tra il primo e l'ultimo evento nel progetto, incluse tutte le attività e le durate del progetto, che si sommano alla durata complessiva del progetto. Individuando la durata maggiore possibile, è possibile determinare il tempo più breve per completare il progetto.

  • Attività del percorso critico: attività del progetto che devono iniziare e terminare in tempo per completare il progetto nei tempi previsti.

  • Arresto critico del percorso: l'atto di aggiungere ulteriori risorse al progetto per completare le attività e ridurne le tempistiche.

  • Monitoraggio rapido: attività di progetto che inizialmente dovevano essere completate in sequenza ma eseguite contemporaneamente per risparmiare tempo. 

  • Tempo di ritardo: il ritardo tra le attività dipendenti una dall'altra.

  • Tempo di consegna: il tempo necessario per completare un'attività o un gruppo di attività interdipendenti.

Simbolo

Nome simbolo

Descrizione

Simbolo terminatore

Terminatore


Indica i punti di inizio e di fine

simbolo nodo circolareNodo
(circolare)

Utilizzato per rappresentare eventi o traguardi e contenere numeri
nodo rettangolare

 

Nodo
(rettangolare)

Utilizzato per rappresentare eventi o traguardi e contenere numeri
simbolo attività

 

Attività
(tabella)

Contiene stime dei tempi, date di inizio e fine previste e il proprietario dell'attività
connettore linea

 

Connettore di linea
Frecce direzionali utilizzate per rappresentare le dipendenze in modo sequenziale
connettore con linea tratteggiata

 

Connettore con linea tratteggiata
Frecce direzionali utilizzate per indicare dipendenze che non richiedono risorse
simbolo contenitore

 

Corsie/Contenitori
Utilizzati per separare il grafico PERT in zone diverse, ciascuna delle quali rappresenta diverse aree del progetto

Diagrammare è semplice e veloce con Lucidchart. Inizia una prova gratuita oggi per iniziare a creare e collaborare.

Crea un diagramma di PERT

La formula PERT e quando utilizzarla

Esistono numerose variabili che possono incidere sul completamento dell'attività, rendendo difficile stimare il tempo necessario per completare un progetto. Gli utenti dei grafici PERT in genere fanno affidamento su quattro calcoli standard per determinare la lunghezza appropriata dei loro progetti:

  • Tempo ottimistico (O): il minor tempo possibile necessario per eseguire un'attività
  • Tempo più probabile (M): una stima ponderata del tempo necessario per completare un'attività senza problemi o ritardi
  • Tempo pessimistico (P): il tempo massimo necessario per completare un'attività
  • Tempo previsto (E): una stima ragionevole del tempo necessario per completare un'attività, tenendo conto di possibili problemi o ritardi

L'equazione base della stima PERT utilizzata per determinare il tempo previsto è E= (O + 4M + P)/6.

Una volta individuata ciascuna stima temporale, è possibile collegarla alla formula PERT per calcolare in modo più efficace la durata di un progetto. 

Facciamo una dimostrazione con una semplice ristrutturazione di un'abitazione. Se la stima del tempo ottimistica è di 160 giorni, la stima del tempo pessimistica è di 365 giorni e la stima temporale più probabile è di 200 giorni, la tua equazione sarà simile alla seguente:

E = (160 + 4 x 200 + 365)/6 

Quindi, puoi stimare che la ristrutturazione della tua abitazione sarà completata in circa 221 giorni.
 

Come creare un grafico PERT

Dopo aver deciso di implementare un grafico PERT con il tuo prossimo progetto, utilizza un'area di lavoro visiva e segui i passaggi successivi per creare il tuo grafico PERT da zero:

  1. Individua le tue attività: crea un elenco completo delle attività da completare all'interno del tuo progetto. Questo è più facile quando il tuo progetto è completamente definito e hai stabilito quali attività sono critiche e quali no. 
  2. Calcolo dei tempi: stabilisci i tempi ottimistici, pessimistici e più probabili di ogni attività. Dopo aver calcolato tutti i dati, è possibile trovare la durata stimata del progetto.
  3. Collega le tue attività a un diagramma di rete del progetto: inserisci le tue attività nel diagramma insieme al tempo di completamento stimato. Questo diagramma ti offre una sequenza temporale visiva del tuo progetto e ti aiuta a determinare il percorso critico del tuo progetto.

Come eseguire un'analisi PERT

Per determinare la probabilità che il progetto venga completato in tempo, si utilizza un'analisi PERT. Per eseguire un'analisi PERT, utilizza la deviazione standard per determinare l'entità della variazione dei dati. 

La formula per deviazione standard è: (P - O)/6

Più bassa è la tua deviazione standard, maggiore è la fiducia che puoi avere nella data di completamento prevista. 
 

Esempi di grafici PERT

Utilizza uno dei modelli di grafico PERT di seguito e modificali in base alle tue esigenze.

Grafico PERT semplice

Questo modello di grafico PERT mostra un semplice disegno di grafico PERT "attività sulla freccia". Ogni freccia è etichettata con l'attività appropriata e il suo requisito di tempistica prevista e il percorso critico del progetto è chiaramente etichettato.

modello di diagramma di pert
Fare clic per modificare questo modello

 

Grafico PERT di rete

Questo modello di grafico PERT illustra i nodi delle attività disposti in un diagramma reticolare. Ogni nodo contiene informazioni più dettagliate sull'attività, tra cui stime temporali, durate e orari di inizio e fine.

modello di grafico di rete pert
Fare clic per modificare questo modello​​​​​

 

Grafico PERT verticale

Questo è un altro semplice esempio di grafico PERT con layout verticale. Questo esempio utilizza anche nodi circolari per rappresentare l'ordine di attività, con il percorso critico contrassegnato da un contorno rosso.

modello di grafico pert verticale
Fare clic per modificare questo modello

 


Lucidchart combina diagrammi, visualizzazione dati e collaborazione in tempo reale per semplificare al massimo la creazione di un grafico PERT completo e facile da leggere. Poiché Lucidchart ha sede nel cloud, puoi facilmente creare un riferimento centralizzato per aiutare il tuo team a rispettare le scadenze di gestione delle attività e dei progetti. Inizia rapidamente con uno dei nostri modelli di diagramma grafico PERT personalizzabili dalla nostra galleria di modelli.

Lucidchart è veloce, facile e gratuito da provare. Inizia oggi la tua prova gratuita.

Vuoi creare un grafico PERT tutto tuo? Prova Lucidchart. È rapido, semplice e completamente gratuito.

Per iniziare

  • Prezzi
  • Individuale
  • Team
  • Azienda
  • Contatta il reparto vendite
vita privataLegaleCookie
  • linkedin
  • twitter
  • instagram
  • facebook
  • youtube
  • glassdoor

© 2022 Lucid Software Inc.